Zig Zag Scooter Sharing, il nuovo servizio parte da Roma

Ieri, 14 luglio 2016, è stato presentato a Ponte Milvio a Roma il nuovo servizio di condivisione su tre ruote, dal nome Zig Zag Scooter Sharing. Al momento sono disponibili circa 200 Tricity 125 Yamaha, schierati per garantire spostamenti urbani in maniera semplice ed economica, ma si prevede di arrivare ad una flotta completa di 450 scooter.

Il Tricity 125 è uno scooter a tre ruote che ha come punto di forza la combinazione tra guida facile e intuitiva e la stabilità delle 3 ruote. Zig Zag è accessibile a tutti coloro che sono in possesso di patente italiana A o B e agli stranieri che arrivano a Roma e hanno un titolo di guida rilasciato da Austria, Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, Usa.

Per poter usufruire del servizio basta registrarsi gratuitamente sul sito www.zigzagsharing.com o tramite l’applicazione mobile disponibile inizialmente per gli smartphone con sistema operativo Android e iOS. Dopo aver prenotato lo scooter più vicino alla propria posizione e averlo raggiunto, si inserisce il Pin che sblocca la sella, sotto la quale si possono prelevare sia il casco sia il sottocasco igienico e monouso. Ogni mezzo è dotato di due caschi. Il servizio prevede per il noleggio due diversi tipi di tariffe: al minuto, pari a 0,29 euro, e oraria, pari a 14,90 euro e la prenotazione è gratuita.

L’idea è nata un anno e mezzo fa dall’esigenza di muoversi in maniera dinamica in una città bloccata dal traffico, piena di buche e “sampietrini” come Roma, realmente sentita dai due fondatori, Emanuele Grazioli e Pietro Rocca,.

Diego Rocca ha commentato: “Questo su Roma è il primo passo di un progetto più ambizioso attraverso il quale vogliamo conquistare anche altri centri nevralgici come Milano, Torino, Firenze fino espanderci oltre i confini italiani a Madrid, Parigi, Barcellona, Berlino e Monaco. Yamaha con Tricity 125 rappresenta il mezzo ideale per soddisfare l’esigenza legata alla maneggevolezza e alla stabilità. La flotta sarà completa entro la prossima primavera”.

Di seguito il video di presentazione del nuovo servizio di mobilità

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *