Volvo S90 e V90, se la classe sposa la tecnologia

Quando la classe sposa la tecnologia, è facile assistere alla nascita due auto di livello eccelso: Volvo S90 e V90.

Volvo è sinonimo di sicurezza, affidabilità e, soprattutto, classe. La casa automobilistica svedese dal 1927 non si è mai smentita.

Le sue auto, comode e spaziose come il più confortevole dei salotti, non hanno rivali nel segmento del gran lusso. E con la S90 e la V90 ne abbiamo la conferma.

Posto di guida accogliente, silenziosità totale, quel tablet su cruscotto e il volante così sensibile da percepire anche i battiti del polso, sono solo alcune delle caratteristiche di queste due auto che lasciano a bocca aperta e occhi sognanti.

Confortevoli e ipertecnologiche, possono contare entrambe anche su un sistema di guida assistita che funziona fino a 130 Km/h.

Le due auto non superano i limiti di velocità impostati, rallentano davanti a un ostacolo, si fermano senza l’intervento di chi sta al volante.

Entrambi i modelli sono in grado di percepire le mani dell’autista, perciò se questo lascia il volante, il sistema si disattiva e avverte il pilota che i comandi sono passati a lui.

I controlli della velocità, però, restano sempre attivi. Insomma, Volvo Cars apre le porte al futuro con la concretezza e la serietà di sempre.

Michele Crisci, presidente di Volvo Italia, ha dichiarato: “Noi non vendiamo illusioni – come pure qualcuno tenta di fare. Lo stato dell’arte dice che c’è bisogno di un pilota al volante. I nostri tecnici sarebbero anche pronti a mettere in strada la guida autonoma, ma c’è bisogno di adeguare le infrastrutture, le strade e le autostrade dovrebbero avere segnaletiche degne di questo nome”.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *