L’autore del videogame Flappy Bird, Nguyen Dong, ventisei anni, vietnamita, racconta al magazine Rolling Stone il motivo per cui ha deciso di rimuoverlo dagli store online, dopo che aveva raggiunto il record di 50 milioni di download.

Flappy Bird, è il videogame più venduto al mondo, sia per iPhone che per Android, arrivando a fruttare oltre 50 mila dollari al giorno al giovane programmatore.

Lo scorso 8 febbraio, il giovane, attraverso un Tweet aveva annunciato che avrebbe rimosso il gioco dagli store online; notizia che ha scatenato discussioni e perplessità.

Dopo la scomparsa del videogame, il magazine Rolling Stone pubblica un articolo dedicato a Dong, dove Dong spiega di aver tolto dal mercato il videogame in quanto aveva constatato che molte persone avevano sviluppato una sorta di dipendenza dal gioco.

Dong sta pensando ad un possibile ritorno di Flappy Bird, ma non sarà una versione nuova, ma conterrà un avvertimento: ” per piacere, prendetevi una pausa”.

Un possibile ritorno per Flappy Bird

 

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *