Twitter potrebbe presto abbandonare i suoi caratteristici tweet da 140 caratteri, per espanderli fino a diecimila, ovviamente per tenere testa all’eterno rivale Facebook. Lo rivela il sito americano Re/Code, sempre ben informato in fatto di tendenze sul web.

Twitter vorrebbe espandere i suoi 140 caratteri

Già nei mesi scorsi Jack Dorsey, Ceo del microblog, aveva fatto intendere di avere in serbo qualche novità per ridare vitalità al sito. Secondo alcuni rumors, la funzione è ancora in fase di test e diverse cose potrebbero cambiare nelle prossime settimane, ma il sistema dovrebbe più assomigliare alla nemesi Facebook.

Nella timeline di Twitter i messaggi più lunghi verranno comunque visualizzati come quelli classici da 140 caratteri, ma con un tasto che permetterebbe di espanderli per leggere il resto del contenuto. Da Twitter al momento non ci sono conferme, ma lo stesso Dorsey ha pubblicato sulla piattaforma dal proprio account personale lo screenshot di un testo molto più un lungo di un tweet, spiegando che il limite dei 140 caratteri continuerà ad esistere e a essere in primo piano rispetto a qualsiasi altra opzione, ma con degli aggiornamenti.

Redazione News24G