Siri, se Barbra Streisand si arrabbia con Tim Cook

Se Barbra Streisand si arrabbia con Tim Cook per Siri.

Cosa non possono fare le star quando si mettono in testa una cosa. La Streisand non ha gradito come Siri, l’assistente vocale di iPhone e iPad, pronuncia il proprio nome, e allora ha telefonato personalmente al CEO di Apple, Tim Cook.

Sembra, infatti, che il non perfetto Siri abbia qualche problema a pronunciare il cognome Streisand.

Siri commette il clamoroso errore di pronunciare la seconda esse come una sorta di zeta.

Gravissimo. Di qui la presa di posizione della celeberrima cantante che non ci sta a sentire il proprio cognome storpiato in maniera così ignobile.

Il tutto ha avuto la propria ufficializzazione nell’intervista alla radio statunitense NPR, dove la dolce e non più giovane Barbra chiarisce: “Siri pronuncia il mio nome in modo sbagliato. Streisand ha una esse moscia come la sabbia della spiaggia. L’ho continuato a dire per tutta la mia carriera”.

Una carriera che evidentemente si gioca, oltre che sulla voce, sulla seconda esse, fatto dirimente per un successo totale, davvero completo.

“Quindi, prosegue Barbra, ho chiamato il capo di Apple, Tim Cook, e lui ha deliziosamente accettato di cambiare la pronuncia del mio nome in Siri, col prossimo aggiornamento del 30 settembre”.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *