Scie chimiche, studi scientifici dimostrano che è solo vapore

E’ da anni il centro delle teorie del complotto, ma ora il tema delle “scie chimiche” ha finalmente una risposta scientifica: non c’è nulla di “chimico” in quelle scie. A smentire la leggenda metropolitana secondo la quale numerosi governi “spruzzino” in segreto delle sostanze chimiche nel cielo tramite gli aerei è uno studio realizzato dalla University of California, Irvine e pubblicato su una rivista scientifica.

Secondo Science Alert, le scie chimiche nel cielo sarebbero composte da semplice vapore acqueo, le cosiddette scie di condensazione, vale a dire la condensa del vapore acqueo e il congelamento intorno ai residui dei gas di scarico degli aerei.

Steven Davis, uno dei ricercatori della University of California, Irvine, ha dichiarato: “Abbiamo voluto stabilire un record scientifico sul tema indirizzato a quelli che non hanno ancora capito di cosa si tratti”.

Ken Caldeira del Carnegie Institution for Science, ha così commentato: “Sentivo che era importante mostrare definitivamente quello che pensano i veri esperti delle scie di condensazione potremmo non convincere i complottisti che la loro è una fantasia paranoica, ma speriamo che i loro amici accettino la realtà dei fatti. Se ci sono più scie negli ultimi anni  è solo perché sono aumentati gli aerei e la persistenza delle scie nei cieli è dovuta ai cambiamenti climatici”.

Tuttavia, l’equipe di scienziati ha ammesso che, con ogni probabilità, la loro ricerca non cambierà il parere di chi crede già nel fenomeno delle scie, anche se si augurano che il loro studio possa essere d’aiuto per chi ancora non fosse a conoscenza dell’argomento, in modo tale da permettere loro di trovare un’opinione oggettiva.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *