Savona, partorisce in auto a causa del traffico

E’ successo alla vigilia di Ferragosto. Una giornata piuttosto particolare per una coppia di Boissano, nell’entroterra di Loano, in provincia di Savona.

Una giovane donna in avanzato stato di gravidanza pensava di poter avere ancora il tempo di trascorrere una giornata al mare con suo marito e gli altri figli di quattro, tre e due anni, ma il quarto piccolo in arrivo, che era atteso tra almeno una decina di giorni, ha anticipato i tempi. Così, nel pomeriggio di ieri, proprio mentre si trovava in spiaggia con gli altri figli Elena, questo il nome della donna, ha iniziato ad avvertire le contrazioni.

La famiglia ha subito lasciato la spiaggia e accompagnato i bambini a casa, dopodiché i due coniugi sono saliti in auto dove è iniziata la corsa per raggiungere il prima possibile l’ospedale di Santa Corona di Pietra Ligure, nel Savonese, ma il traffico e le lunghe code della vigilia di Ferragosto sulla statale Aurelia hanno rallentato il trasferimento verso l’ospedale.

Mentre i due coniugi si trovavano bloccati in auto a causa del traffico, Elena ha cominciato ad avere contrazioni sempre più forti, finché non è stata costretta a partorire sul sedile posteriore dell’auto, grazie anche all’aiuto di suo marito. Il piccolo Christopher è fortunatamente nato senza alcuna complicazione. La madre e il piccolo, in seguito, hanno finalmente raggiunto l’ospedale dove sono stati sottoposti a controlli, ma stanno bene entrambi.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *