Samsung in testa nonostante lo “scoppiettante” Galaxy Note 7

Nonostante il flop dello “scoppiettante Galaxy Note 7, Samsung è sempre in testa

Samsung è sempre Samsung e sembra aver retto onorevolmente ai problemi avuti con la batteria del Note 7.

I dati IDC, infatti, confermano la posizione di leadership della casa sudcoreana nel mercato mondiale in tema di smartphone.

In base a questi dati abbiamo che nel terzo trimestre 2016 sono stati spediti 363 milioni di smartphone a livello mondiale.

La fetta appartenente a Samsung è sempre molto consistente, circa il 20%. La casa sudcoreana ha, infatti, registrato 72,5 milioni di spedizioni nel periodo luglio-settembre.

I dati danno un calo del 3,3% rispetto all’anno precedente, quando erano stati spediti 83,8 milioni di device, corrispondenti al 23,3% del mercato.

Ma in fondo si sapeva. I Coreani non potevano passare del tutto indenni sui problemi esplosivi delle batterie avuti quest’anno.

Bisogna vedere però che succederà nel medio e nel lungo termine. Per il lungo termine, certamente Samsung avrà approntato strategie di recupero che le consentiranno di consolidare le posizioni che già aveva.

Nel medio termine, si potrebbe avere un ulteriore calo, ma a questo punto la parola va direttamente alla sfera di cristallo. Staremo a vedere.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *