Oukitel, la casa di smartphone cinese ha stipato nel suo modello K10000, una batteria da ben 10.000 mAh.

Una capacità di circa cinque volte e mezza in più di quella dell’iPhone 6. Con un utilizzo normale, K10000 promette di arrivare fino a 15 giorni di autonomia. Forse un po’ esagerato, ma data l’autonomia di tutti gli altri smartphone rivali in commercio, ci accontenteremmo anche di tre giorni buoni ad uso intensivo del device.

Con una grandezza di 14,3×7,7×0,9 cm ed un peso di 184 grammi, il modello monta il sistema operativo Android 5.1 con connettività 4G, schermo Ips da 5,5 pollici, 2 giga di ram, processore quad core da 1.0 GHz, fotocamera principale da 13 megapixel con flash a Led e frontale da 5 megapixel.

Uno smartphone come tanti, il suo punto di forza è la super-batteria, che non solo esagera con la durata, ma anche nel tempo di ricarica, dato che il produttore afferma che bastano 3 ore e mezza per ricaricarla. Inoltre, la batteria può prestare un po’ della sua autonomia ad altri dispositivi, ovvero può ricaricare in pieno tre iPhone 6s Plus altrui e conservare per sé un restante 10% di autonomia per telefonare e navigare sul web.

Lo smartphone, già disponibile per il preordine, costa 240 dollari, circa 220 euro, e sarà spedito a partire dal 2 gennaio.

Redazione News24G