Secondo la Intel Security, i satelliti utilizzati per le connessioni a internet rendono lo spazio un obiettivo vulnerabile.

L’azienda americana sulla sicurezza informatica ha dichiarato che con l’aumento dell’utilizzo dei satelliti per le connessioni web e soprattutto la mancanza di controlli di sicurezza nella tecnologia, i satelliti di orbita bassa, ovvero quelli responsabili delle telecomunicazioni, sarebbero troppo vulnerabili ai cybercrimini, esponendoci a intercettazioni e violazioni della privacy fin troppo semplici.

Di queste mancanze hanno già approfittato dei cybercriminali che hanno agito a scopo di lucro, rendendosi poi irrintracciabili.

Le connessioni internet da satellite sono state utilizzate anche da Facebook, Google e Samsung per la comunicazione. Secondo la Intel Security è necessario che l’industria aerospaziale intervenga per rendere i satelliti impenetrabili.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *