NBA Live 14 continua a non convincere i player online ed EA Sports è stata costretta a scusarsi e a rassicurare che presto saranno messi a punto dei sostanziali miglioramenti. Il produttore esecutivo del gioco, Sean O’ Brien, ha scritto una lettera aperta ai giocatori, ammettendo l’errore. Sottolinea che, cercando di ottenere un gameplay quanto più realistico possibile, si sono fatti degli errori. Si puntava su “controlli e connettività potevano fornire le migliori fondamenta per il futuro.

Come risultato, la pulizia di grafica e animazioni ne ha sofferto”. Ma non c’è di che preoccuparsi, perché sempre nella lettera si parla anche di migliorie che sono previste nel giro di pochissimo tempo: si parla di dettagli e animazioni rinnovati, controlli facilitati e spiegati meglio. Il lavoro è tanto, ma Ea Sports promette di farcela.

NBA Live 14

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *