Nasa, 2016 più caldo dei due anni precedenti

Secondo la Nasa il 2016 sarà più caldo dei due anni precedenti.

Il coordinatore dei climatologi dell’Agenzia americana, Gavin Schmidt, ha precisato in una dichiarazione: “C’è il 99% di probabilità che l’intero 2016 stabilirà un nuovo record annuale sul termometro, superando il 2014 e il 2015″.

Avevamo preso atto del fatto che luglio dello scorso anno era stato considerato il più caldo da quando erano iniziati le misurazioni e i rilievi, cioè dal 1880.

Bisogna però considerare due cose in proposito: la prima è che magari gli strumenti nel 1880 non erano così perfezionati come quelli odierni.

La seconda è che le rilevazioni prese adesso interessano tutto il globo, e non solo alcune parti di esso com’era fatto alla fine dell’ottocento. Comunque Schmidt precisa ulteriormente: “Non c’è alcun periodo che ha il trend visto nel XX secolo”.

Questa situazione è stata confermata dalla Nasa in base ai carotaggi di ghiaccio e all’analisi dei sedimenti.

La Nasa è uno degli Enti scientifici più attendibili al mondo, tuttavia a volte abbiamo l’impressione che si faccia un eccessivo sensazionalismo meteorologico.

Tutto sommato, ci sembra che questa estate sia stata meno calda di quella dei precedenti anni. Ma forse è solo un fatto soggettivo.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *