Mark Zuckerberg ha intenzione di lavorare a un “assistente domestico robot” entro il prossimo anno, e lo annuncia lui stesso, pubblicando un post sulla propria bacheca personale. “Si tratterà di una semplice AI per gestire la casa e aiutarmi con il lavoro”, scriveIn altre parole un’intelligenza artificiale/maggiordomo, una specie di Jarvis, il fedele compagno di avventure del supereroe Marvel Iron Man, o una più “rudimentale” macchina? E’ ancora troppo presto per scoprirne i dettagli. “Le parlerò, potrà vedere me e le mie espressioni facciali, predire ciò di cui ho bisogno prima del tempo e così via”, continua nel suo post.

Mark Zuckerberg avrà un maggiordomo robot

“Le insegnerò a farmi sapere ciò che succede nella camera di Max che ho necessità di controllare quando non sono con lei. Mentre sul versante lavorativo, mi aiuterà a visualizzare i dati in realtà virtuale, in modo da consentirmi di costruire servizi migliori e gestire le mie organizzazioni più efficacemente. La tecnologia è diversa di casa in casa, quindi sarà più semplice iniziare costruendo qualcosa esclusivamente per me, che un prodotto generale che funzioni per tutti”.

Zuckerberg ha promesso di aggiornare i suoi fan sui propri progressi circa una volta al mese, ovviamente tramite Facebook.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *