Un hacker è riuscito ha penetrare anche nel sistema operativo iOS della Apple, infettando decine di app e facendo allarmare l’azienda di Cupertino. In Cina hanno inventato una contraffazione del programma che viene usato per realizzare le app, causando un bel danno su decine di applicazioni.

Tra le app colpite c’è la chat conosciuta Wechat. Il virus, ovviamente è stato riscontrato in tutti i dispositivi Apple come iPad e iPhone. Il malware responsabile di questo caos si chiama XcodeGhost e sarebbe, come detto prima, la versione falsa del software indispensabile per la creazione di nuove app. L’infezione si è fermata solo alle app usate in Cina, ad eccezione di WeChat.

L’allarme era stato lanciato da alcune aziende informatiche come la Palo Alto Networks che ha fatto una stima della app infette che sarebbero in totale 40. C’è invece la società Qihoo, che ne ha calcolate circa 300.

 

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *