Al Ces di Las Vegas, la più grande fiera dell’elettronica di consumo, Hyun Suk Kim, Presidente Visual Display di Samsung Electronics, ha dicharato: “Le nostre nuove tv mostrano quanto siamo concentrati sull’innovazione più importante per i consumatori, cioè la migliore qualità possibile delle immagini in casa. Nel 2016, supereremo tutto quello che abbiamo fatto finora per offrire una sinergia unica di design, sviluppo e cura nella realizzazione”, difatti le nuove tv sono hanno un design molto curato e bordi sottilissimi.

La TV Samsung diventa il cervello della casa

Samsung ha aggiunto ai suoi nuovi device la tecnologia IoT, ovvero Internet of Things, internet delle cose, in pratica sono degli oggetti dotati di sensori, capaci di comunicare tra loro tramite internet, grazie ai comandi inviati alla tv: “Serve un cervello per dare intelligenza alle cose”, ha dichiarato il vice presidente Visual Display di Samsung Electronics, Michael Zöller. La televisione è perfetta per diventare il fulcro della casa connessa, poiché è un oggetto presente praticamente in tutte le abitazioni. Tramite il televisore sarà possibile controllare la temperatura, abbassare le tapparelle, monitorare la stanza dei bambini, accendere e spegnere le luci: tutto a seconda delle app installate, proprio come se fosse uno smartphone. “Ma il telefono in un ambiente domestico può essere soltanto un telecomand perché non è sempre in casa e non sempre connesso”, ha osservato Zöller.

 

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *