Italia e Svizzera una firma mette fine al segreto bancario

Il ministro Padoan e il consigliere federale, Schulumps hanno firmato a Milano un patto che elimina il segreto bancario. Con l’accordo in materia fiscale ci sarebbe un netto miglioramento.

Questo accordo arriva dopo un lungo lavoro coronato dal successo. Ci saranno due documenti, uno giuridico che vede lo scambio di informazioni ed uno politico, che dovrà essere definito meglio. Un esempio tra tutti il trattamento fiscale dei transfontalieri ed il trattamento di Campione d’Italia.

Pier Carlo Padoan dopo l’accordo con la Svizzera sullo scambio di informazioni fra i due paesi ha commentato: «Questa intesa si inquadra in un processo internazionale che è andato assumendo grande importanza nel corso degli ultimi anni sotto la guida dell’Ocse e del G20».

Il premier Matteo Renzi commentato l’accordo su twitter : «Miliardi di euro che ritornano allo Stato”.

Secondo Padoan così il lavoratore pagherà una quota massima del 70% delle tasse sul reddito nel paese dove lavora, ed il 30% dove ha la residenza.

Termina qui la storia di un altro paradiso fiscale. Padoan ha annunciato che il 26 febbraio si firmerà un patto in materia fiscale con il Liechtenstein.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *