Dal 2017 Google inizierà a consegnare oggetti nelle case degli americani attraverso droni. Questo è quanto dichiarato da un manager di BigG: “Il nostro obiettivo è quello di iniziare dal 2017”, ha dichiarato David Vos, a capo di project Wing, il progetto interno a Google per lo sviluppo dei droni.

I primi test saranno fatti in Australia e secondo le prime indiscrezioni verranno utilizzati per raggiungere luoghi dopo disastri naturali o per consegnare medicinali.

In questo modo il colosso Google sta sfidando un altro colosso dello shopping online, Amazon, il quale ha già da tempo annunciato di voler effettuare le consegne attraverso droni, anche se stanno riscontrando alcuni problemi con le autorità americane per l’approvazione.

Redazione News24G