Facebook elude AdBlock

Il team di ingegneri Facebook ha modificato il codice di visualizzazione dei blocchi pubblicitari, forzando quindi la visualizzazione dei contenuti promozionali per tutti coloro che visitano il social network da un computer desktop, inclusi quelli che utilizzano il plugin AdBlocker.

Ad annunciarlo lo stesso social network, tramite un post ufficiale scritto da Andrew Bosworth, il VP di Facebook responsabile per la piattaforma pubblicitaria: “Abbiamo progettato i nostri formati pubblicitari, le performance e i controllo per rispondere alle ragioni per cui le persone di solito usano gli adblocker. Quando abbiamo chiesto agli utenti, la prima ragione è il blocco di pubblicità fastidiose che interrompono il flusso dei contenuti. Con l’offerta di nuovi controlli più potenti, cominceremo inoltre a mostrare le pubblicità nella versione desktop di Facebook agli utenti che attualmente usano un adblocker”.

“Facebook è fra i servizi gratis online e la pubblicità supporta la nostra missione di dare alle persone il potere di condividere e rendere il mondo più aperto e connesso. Tuttavia gli iscritti avranno la possibilità di controllare le pubblicità visualizzate, scegliendo ad esempio gli argomenti che interessano di più e quelli meno”, prosegue Bosworth.

Le modifiche del codice al momento interessano soltanto la versione desktop di Facebook, mentre se si raggiunge il social da mobile, al momento si può continuare ad oscurare i banner pubblicitari, ma solo tramite browser, dato che l’applicazione ufficiale ha eluso da tempo gli adblocker.

Redazione News24G