Ed ecco che anche questo Natale il virus dei Ray-Ban continua a colpire. Una truffa online dal 2012, che puntualmente circola sulle nostre bacheche Facebook. Nonostante si faccia di tutto per debellarlo, ogni periodo natalizio riesce a tornare. Un invito proveniente da un amico avverte questa volta la partenza di un “Asta di beneficienza di Ray-Ban dell’Italia, tutti gli occhiali per soli €19.99!”. Un messaggio, tra l’altro grammaticalmente discutibile, che dovrebbe far capire quanto è evidente la beffa, oltre al nome dell’autore del testo, tale “L’istituzione di Ray Ban”, peccato che tra i due nomi del marchio non sia presente la classica linea, ma un puntino.

Facebook, attenzione al virus Ray-Ban
Anche quest’anno le vittime del virus sono numerose, l’utente neanche se ne accorge e il malware si appropria della nostra rubrica e inizia a diffondere gli inviti. Oltre a cedere i nostri contatti e parte della nostra privacy a perfetti sconosciuti, il “virus degli occhiali” vuole portarci in un sito dove appunto si effettuano queste fantomatiche vendite di occhiali a prezzi stracciati, per prendere anche i dati della carta di credito.
Chi fosse caduto nel tranello può uscirne facilmente, prima di tutto cambiando la password di Facebook, poi cancellando tutti i post che non sono stati pubblicati da noi personalmente e controllando i componenti aggiuntivi del social, cancellando tutti quelli “sospetti”, dato che il virus potrebbe annidarsi lì. Infine sarebbe opportuno fare segnalazione al social tramite questo link e per essere sicuri al 100% sarebbe ottimo una scansione approfondita sul computer tramite l’antivirus.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *