Dropbox, violate milioni di password?

Attenzione, su Dropbox sono state davvero violate milioni di password?

Pare proprio di sì. E’ accaduto un fatto grave, poiché sconosciuti hacker sono riusciti a violare almeno 68 milioni di password su Dropbox. Chi sarà stato e perché?

Il famosissimo social che consente di archiviare file e foto, per correre ai ripari, informa tutti gli utenti, con una mail, di aggiornare la password, a titolo preventivo.

Questo è stato fatto nei confronti degli utenti registrati antecedentemente alla prima metà del 2012.

Dropbox stessa spiega: “Considerando il modo in cui monitoriamo le eventuali minacce e proteggiamo le password, riteniamo che non si siano verificati accessi indesiderati ad alcun account. Tuttavia, tra le altre numerose precauzioni, richiediamo a tutti coloro che non hanno cambiato la password dalla metà 2012 di aggiornarla la volta successiva che effettuano l’accesso”.

Una cosa simile era successa qualche settimana fa anche a Yahoo, MySpace e Linkedln. In quei casi è stato scoperto che ci sono state vecchie violazioni, con l’invio di email truffaldine per un numero spropositato, addirittura 200 milioni.

E’ bene quindi, in ogni caso, cambiare periodicamente le proprie password per tutta una serie di servizi che riteniamo importanti o comunque delicati.

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *