Il brasiliano Rodrigo Alves, assistente di volo di 30 anni, ossessionato dalla voglia di somigliare più possibile a Ken, il fidanzato di Barbie, si è sottoposto a circa 20 interventi diversi di chirurgia plastica, spendendo circa 120mila euro.

La sua ossessione cominciò circa 10 anni fa, quando decise di impiegare l’eredità lasciatagli dal nonno per sottoporsi al primo intervento di chirurgia estetica per rifarsi il naso.

Questo intervento è stato il primo di una lunga serie di “ritocchi”: sono succeduti interventi di liposuzione, liposcultura di pettorali, botox.

Proprio l’intervento sui suoi bicipiti e tricipiti, si è rivelata per Rodrigo Alves, molto rischiosa, avendo sviluppato un’infezione che stava costringendo i medici ad amputargli l’arto.

Oggi, a Rodrigo è stato diagnosticato un disturbo da dismorfismo corporeo, caratterizzato da una preoccupazione eccessiva per un difetto fisico immaginario o di modesta entità.

Brasiliano ossessionato da Ken effettua 20 interventi di chirurgia estetica

Redazione News24G