Sono passati poco più di due anni da quando il 1°Marzo del 2012 un infarto ha colpito il musicista,cantautore e attore italiano Lucio Dalla mentre si trovava in un albergo di Montreaux,in Svizzera,per una serie di concerti.Adesso a distanza di due anni ecco che i parenti hanno deciso di mettere la sua casa di via D’Azeglio all’asta fino al prossimo 30 settembre i cui ricavi serviranno per finanziare la casa-museo che verrà realizzata nel primo piano del grande edificio in via D’Azeglio dedicata al grande artista.

Ma è in vendita anche la grande villa che l’artista possedeva in Sicilia,nella provincia di Catania dove produceva il suo vino.Si tratta di una villa molto grande che compresa di magazzino,depandance ,terreno,parco e altro arriva ad una grandezza di circa 21 mila quadrati.La morte di Lucio Dalla è stata inaspettata,un artista con una gran voglia di fare,con tanti progetti ,sempre molto allegro che si è spento all’improvviso lasciando un grande vuoto nel cuore di tutta quella gente che amava la sua musica e che ancora oggi continuano ad ascoltarlo.

La data dell’inaugurazione della casa museo dedicata all’artista non è ancora stata dichiarata ma sarà annunciata il prossimo autunno.

All'asta le proprietà di Lucio Dalla

 

Redazione News24G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *