Jack Nicholson, per l’amico Peter Fonda è in pensione

Jack Nicholson alla soglia degli ottant’anni e con sessant’anni di carriera alle spalle avrebbe deciso di andare in pensione o almeno così si vocifera nell’ambiente di Hollywood.

A dare l’annuncio non è stato il diretto interessato ma il suo amico Peter Fonda che al ‘tea party’ a Los Angeles della British Academy of film ha dichiarato: “Non voglio parlare per lui ma ormai Jack ha fatto tanto lavoro, sta bene finanziariamente ed è praticamente in pensione”.

L’ultima apparizione dell’attore, regista, produttore e sceneggiatore statunitense risale al 2010 nella pellicola diretta da James L. Brooks, dal titolo “Come lo sai”.

Ad oggi è l’attore che ha ottenuto maggiori nomination al Premio Oscar, vincendo per ben tre volte. Due delle ambite statuette le ha vinte come “migliore attore”, nei film: “Qualcuno volò sul nido del cuculo” e “Qualcosa è cambiato” mentre ha ottenuto l’Oscar come “migliore attore non protagonista” per la sua interpretazione in “Voglia di tenerezza”.

Jack Nicholson non ha mai “apertamente” dichiarato di voler smettere di lavorare, qualche anno fa disse: “Ho ancora il cervello di un matematico..ma non reciterò sino al giorno della mia morte, non è per questo che ho iniziato a fare l’attore. Non sono un solitario, ma sono contento nella mia casa”.

Alessandra Forte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *